Florence Art News: Registrazione al Tribunale di Firenze N° 4623 del 19/9/1996 - CatPress: Registrazione al Tribunale di Firenze N° 4890 del 2/6/1999
Blue Planet e Fotoreporter On Line sono supplementi di CatPress - Direttore responsabile: Sandro Pintus
  Ciao Ospite! Home  ·  Contattaci  ·  Raccomandaci  
Agenzia di stampa  ·  Florence Art News  ·  Blue Planet  ·  Fotoreporter On Line
Traduci con Google

Siamo associati con Amazon


Cerchi libri in inglese?
Motori di ricerca
Amazon.com
Amazon UK


Electronic Bestsellers




1966: L'alluvione di Firenze


Il 4 novembre del 1966
l'Arno allagava la città.
Le immagini e i racconti
di quei giorni in un libro.
Dal senatore USA
Ted Kennedy
al prof.Umberto Baldini,
dal ministro Vannino Chiti
al prof. Alfio Del Serra
Leggi la recensione

Vai a vedere il libro


Pubblicità

Infanzia&Adolescenza: Il progetto Intersos nel nord del Congo

CatPress Speciali

Nel distretto dello Uélé, all'estremo nord della Repubblica Democratica del Congo ogni giorno 300 bambini attraversano 12 chilometri di foresta equatoriale. Partono dalle loro case all’ora del pranzo, a piccoli gruppi, e dopo poche ore tornano indietro, quasi sempre.




---Pubblicità---





Nel tragitto subiscono soprusi, vengono derubati e rischiano di essere rapiti dalle milizie armate del LRA, il famigerato Esercito di Resistenza del Signore. Ma questo è l’unico modo per continuare ad andare a scuola.

Nel 2009 la scuola primaria di Bakudangba venne quasi completamente distrutta durante un attacco del LRA. I sei maestri e l’amministratore, impiegati nella scuola, decisero di non chiuderla ma di spostare le lezioni nei locali della scuola primaria cattolica a Doruma, il centro abitato più grande che dista 12 chilometri dal piccolo villaggio.

Prima dell'attacco, la scuola contava 318 scolari, ora sono 310 (118 ragazze e 192 ragazzi) che frequentano le classi dalla prima alla sesta. Le famiglie sono divise durante la settimana, la normale vita quotidiana del villaggio è interrotta e per tutti i bambini recarsi a scuola è fonte di paura e grandi difficoltà.

La zona dove opera Intersos è al confine tra Repubblica Democratica del Congo, Sud Sudan e Repubblica Centrafricana, ed è totalmente coperta dalla foresta equatoriale. I trasporti e i movimenti dello staff Intersos, sono necessariamente affidati unicamente alle motociclette, con le quali è possibile raggiungere i villaggi. Le auto non riescono a passare.

Intersos è in quest’area dal 2009 per dare riparo agli sfollati e assistere le vittime delle violenze fisiche e psicologiche dei miliziani, soprattutto i bambini. Anche per gli operatori umanitari la zona è molto difficile, e sono loro stessi bersagli delle violenze.

"Per questo stiamo ricostruendo la scuola primaria nel villaggio di Bakudangba - spiega Ludovico Gammarelli, capomissione in Congo - Servono i materiali per rimettere in piedi i sette edifici della scuola. Solo una classe è tutt’ora integra ma va ristrutturata, solo due hanno pareti in mattoni mentre quattro sono completamente distrutte. Mancano gli arredi, i banchi e le lavagne. Per portare a termine i lavori al più presto serve un sostegno concreto".

Con la Campagna di Intersos "Costruiamo le scuole per togliere i bambini dalla guerra" si può contribuire a garantire l’accesso all’educazione agli scolari più giovani, e a ridurre il rischio di reclutamento di bambini soldato dovuto ai continui spostamenti nelle zone insicure della foresta. (a cura di Intersos)

(20 luglio 2011)

- E' successo a Paul, bambino rapito diventato soldato
- Piani di “protezione comunitaria” Intersos
- LRA, la milizia del terrore
- Joseph Kony, il più ricercato d'Africa 
- La Repubblica Democratica del Congo
- Chi sono i bambini soldato e chi li usa
- La cooperazione italiana in Congo
- Epidemia di morbillo e colera in Congo

- Gallery fotografica


PER SOSTENERE IL PROGETTO:
Vai su DONA ORA, dai il tuo aiuto e segui l’andamento dei lavori della scuola


---Pubblicità---


 
Links Correlati
· Inoltre CatPress Speciali
· News by Redazione-web


Articolo più letto relativo a CatPress Speciali:
Chi sono i bambini soldato e chi usa


Valutazione Articolo
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente


Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile


I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

 
CatPress © 1999-2017
Via Ponte all'Asse, 16 - 50144 Firenze, Italia
tel. e fax (+39) 055 368997 - fax (+39) 178 6070796

Contattaci

Allestito da

Preparato con PHP-Nuke - v.Donkeys76
Fight Spam! Click Here!


PHP-Nuke è un software libero rilasciato con licenza GNU/GPL.
Versione PHPNuke Donkeys by www.phpnukefordonkeys.com
Webmaster Gennaro Cinquegrana (rino) & Christian Gentile (MisterMAD)