Florence Art News: Registrazione al Tribunale di Firenze N° 4623 del 19/9/1996 - CatPress: Registrazione al Tribunale di Firenze N° 4890 del 2/6/1999
Blue Planet e Fotoreporter On Line sono supplementi di CatPress - Direttore responsabile: Sandro Pintus
  Ciao Ospite! Home  ·  Contattaci  ·  Raccomandaci  
Agenzia di stampa  ·  Florence Art News  ·  Blue Planet  ·  Fotoreporter On Line
Traduci con Google

Siamo associati con Amazon


Cerchi libri in inglese?
Motori di ricerca
Amazon.com
Amazon UK


Electronic Bestsellers




1966: L'alluvione di Firenze


Il 4 novembre del 1966
l'Arno allagava la cittŕ.
Le immagini e i racconti
di quei giorni in un libro.
Dal senatore USA
Ted Kennedy
al prof.Umberto Baldini,
dal ministro Vannino Chiti
al prof. Alfio Del Serra
Leggi la recensione

Vai a vedere il libro


Pubblicitŕ

Mostre: Le opere di Paul Cézanne in mostra a Firenze

Florence Art News

“In natura tutto si modella secondo la sfera, il cono e il cilindro. Imparare a dipingere secondo queste figure, permette di fare ciò che si vuole”. Questo scriveva Paul Cézanne ad un amico nel 1904, pochi anni prima di morire. L'artista aveva capito un grande segreto che per tutta la sua vita utilizzò nelle sue opere. Oggi possiamo vedere le sue tele a Firenze, a Palazzo Strozzi, dove rimarranno esposte fino al 29 luglio 2007.

Tra '800 e '900, Egisto Paolo Fabbri e Charles Alexander Loeser, due giovani e lungimiranti collezionisti americani residenti a Firenze, raccolsero una cinquantina di opere di Cézanne. Erano tra i pochi ammiratori dell'artista di Aix en Provence che, all'epoca, non veniva compreso né dalla critica né dal pubblico e tantomeno dai pittori e artisti del suo tempo.

Eppure il poeta Rainer Maria Rilke, per la prima volta davanti a una delle sue maggiori opere (“La signora Cézanne sulla poltrona rossa”), esposta al Salon d'Automne nel 1907 a Parigi, rimase folgorato e ne scrisse come di “un'esperienza quasi spirituale”.

La mostra di Firenze raccoglie un centinaio di opere provenienti da vari musei: dal Detroit Institute of Arts alla National Gallery of Art di Londra, dal County Museum of Art di Los Angeles allo Staatliche Museen di Berlino, dal Museo dell’Hermitage di San Pietroburgo al Metropolitan Museum of Art di New York, fino ad opere provenienti dall'Australia e da collezioni private.

Paul Cezanne
"Madame Cézanne sulla poltrona rossa"
Paul Cezanne
"Le bagnanti"
Paul Cezanne
Autoritratto
Paul Cezanne
"Stufa nello studio"
Paul Cezanne
"Casa sulla Marna"
Paul Cezanne
"Frutteto"
John Singer Sargent
"Il giardino
dei bambini
Vickers"
Vincent Van Gogh
"Contadino"

Alcune delle opere della mostra di Cézanne a Firenze


Una ventina di dipinti sono dell'artista francese. Tra le più famose anche “La signora Cézanne sulla poltrona rossa”, ritratto della modella Hortence Fiquet con la quale ebbe un figlio e che sposò dopo anni di convivenza. Poi “Casa sulla Marna”, dipinto prestato dalla Casa Bianca, “Frutteto”, “Le bagnanti”. “La stufa nell'atelier” del periodo bohemienne, è invece l'opera che venne acquistata dal suo amico Emile Zola che lo convinse ad andare a Parigi. Con la pubblicazione del romanzo “L'oevre” dove lo scrittore annovera tra i personaggi anche quello di un pittore fallito, Cézanne si riconobbe in esso e interruppe l'amicizia con Zola.

E' possibile ammirare anche un suo autoritratto quando, non più giovane, Cézanne aveva deciso di isolarsi. Ma il passo nell'arte pittorica era stato fatto. Nel 1907, in una mostra postuma, vengono esposte 56 tele di Cézanne che segnano un punto fermo nella pittura moderna. Picasso e Barque scoprono e apprezzano le sue opere e prendono spunto per i primi esperimenti di scomposizione cubista. Non a caso viene definito il padre della pittura moderna.

Ma la mostra, oltre al percorso pittorico di Paul Cézanne, offre anche un Van Gogh, “Il giardiniere” del 1889 esposto alla mostra di Firenze nel 1910 con il titolo “Testa di contadino”; vari capolavori di Camille Pisarro, diverse opere di Eduardo Gordigiani, eppoi Giovanni Fattori, John Singer Sargent, Ardengo Soffici, Elisabeth Chaplin, Primo Conti, Ottone Rosai e altri.

Cézanne a Firenze
due collezionisti e una mostra dell'Impressionismo nel 1910
dal 2 marzo al 29 luglio 2007
Palazzo Strozzi, Firenze
orario tutti i giorni 9.00-20.00
giovedì 9.00-23.00
Info mostra: tel. (+39) 0552645155

12 marzo 2007

---Pubblicità---


 
Links Correlati
· Inoltre Florence Art News
· News by Redazione


Articolo più letto relativo a Florence Art News:
Le opere di Paul Cézanne in mostra a Firenze


Valutazione Articolo
Punteggio Medio: 3.4
Voti: 5


Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente


Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile


Spiacente, non sono disponibili i commenti per questo articolo.

 
CatPress © 1999-2017
Via Ponte all'Asse, 16 - 50144 Firenze, Italia
tel. e fax (+39) 055 368997 - fax (+39) 178 6070796

Contattaci

Allestito da

Preparato con PHP-Nuke - v.Donkeys76
Fight Spam! Click Here!


PHP-Nuke è un software libero rilasciato con licenza GNU/GPL.
Versione PHPNuke Donkeys by www.phpnukefordonkeys.com
Webmaster Gennaro Cinquegrana (rino) & Christian Gentile (MisterMAD)