Florence Art News: Registrazione al Tribunale di Firenze N° 4623 del 19/9/1996 - CatPress: Registrazione al Tribunale di Firenze N° 4890 del 2/6/1999
Blue Planet e Fotoreporter On Line sono supplementi di CatPress - Direttore responsabile: Sandro Pintus
  Ciao Ospite! Home  ·  Contattaci  ·  Raccomandaci  
Agenzia di stampa  ·  Florence Art News  ·  Blue Planet  ·  Fotoreporter On Line
1966: L'alluvione di Firenze


Il 4 novembre del 1966
l'Arno allagava la città.
Le immagini e i racconti
di quei giorni in un libro.
Dal senatore USA
Ted Kennedy
al prof.Umberto Baldini,
dal ministro Vannino Chiti
al prof. Alfio Del Serra
Leggi la recensione

Vai a vedere il libro


Siamo associati con Amazon

Pubblicità

Emergenze: Epidemia di morbillo e colera in Congo

CatPress Speciali

Durante lo scorso mese di marzo l'ong Medici Senza Frontiere (Msf) ha lanciato l'emergenza morbillo nel Paese africano. Da settembre 2010, l'organizzazione non governativa ha vaccinato oltre un milione e mezzo di bambini ma la malattia continua a diffondersi. Msf ha chiesto a tutti coloro che operano nella sanità di trattare l'epidemia come un’emergenza nazionale.




---Pubblicità---




Vaccinazione di MSF nella RD Congo

Secondo l'agenzia di stampa cattolica Fides  dal mese di settembre 2010 sono stati registrati circa 116 mila casi di morbillo con quasi 1.200 decessi nelle province di Kivu, Katanga, Maniema, Kasaï Occidentale, Equateur, Bas Congo e Kasaï Orientale.

Il morbillo, praticamente scomparso nel mondo occidentale ma presente nelle aree in via di sviluppo del mondo, è una malattia altamente contagiosa con un'incubazione di 10-12 giorni.

Le complicazioni della malattia possono portare a broncopolmoniti e polmoniti, otiti ma anche a encefalite che porta a danni permanenti e - a distanza di anni dal morbillo - a panencefalite subacuta sclerosante (PESS), malattia degenerativa cronica.

Nelle aree con tassi di malnutrizione e con limitato accesso alle cure, la mortalità causata dal morbillo raggiunge il 25% della popolazione mentre tra la popolazione non vaccinata la mortalità infantile è tra l'1% e il 15%.

Negli ultimi mesi al morbillo si è aggiunto il colera. Lo scorso 24 giugno le autorità sanitarie del Paese africano hanno dichiarato che l'epidemia di colera iniziata a Kisangani a marzo, si è propagata in altre due province fino ai dintorni della capitale Kinshasa dove nella seconda metà di giugno si sono registrati i primi casi della malattia. Circa 1.700 i casi trattati da Msf tra aprile e giugno mentre sono stati registrati 25 decessi. L'area maggiormente colpita dall’epidemia è la città di Bolobo, nella provincia di Bandundu. (gm)

(20 luglio 2011)

- Il progetto Intersos nel nord del Congo
- E' successo a Paul, bambino rapito diventato soldato
- Piani di “protezione comunitaria” Intersos
- LRA, la milizia del terrore
- Joseph Kony, il più ricercato d'Africa 
- La Repubblica Democratica del Congo
- Chi sono i bambini soldato e chi li usa
- La cooperazione italiana in Congo

- Gallery fotografica



---Pubblicità---


 
Links Correlati
· Inoltre CatPress Speciali
· News by Redazione-web


Articolo più letto relativo a CatPress Speciali:
Chi sono i bambini soldato e chi usa


Valutazione Articolo
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente


Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile


I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

 
CatPress © 1999-2017
Via Ponte all'Asse, 16 - 50144 Firenze, Italia
tel. e fax (+39) 055 368997 - fax (+39) 178 6070796

Contattaci

Allestito da

Preparato con PHP-Nuke - v.Donkeys76
Fight Spam! Click Here!


PHP-Nuke è un software libero rilasciato con licenza GNU/GPL.
Versione PHPNuke Donkeys by www.phpnukefordonkeys.com
Webmaster Gennaro Cinquegrana (rino) & Christian Gentile (MisterMAD)