Florence Art News: Registrazione al Tribunale di Firenze N° 4623 del 19/9/1996 - CatPress: Registrazione al Tribunale di Firenze N° 4890 del 2/6/1999
Blue Planet e Fotoreporter On Line sono supplementi di CatPress - Direttore responsabile: Sandro Pintus
  Ciao Ospite! Home  ·  Contattaci  ·  Raccomandaci  
Agenzia di stampa  ·  Florence Art News  ·  Blue Planet  ·  Fotoreporter On Line
1966: L'alluvione di Firenze


Il 4 novembre del 1966
l'Arno allagava la città.
Le immagini e i racconti
di quei giorni in un libro.
Dal senatore USA
Ted Kennedy
al prof.Umberto Baldini,
dal ministro Vannino Chiti
al prof. Alfio Del Serra
Leggi la recensione

Vai a vedere il libro


Siamo associati con Amazon

Pubblicità

Emergenze: Piani di “protezione comunitaria” Intersos

CatPress Speciali

Per aiutare i villaggi dell’Alto Uélé, Intersos realizza piani di “protezione comunitaria”, in cui tutta la popolazione insieme agli operatori dell'ong cerca di individuare le aree e le attività più pericolose.




---Pubblicità---






Sono quelle che espongono soprattutto le donne e i bambini ai rischi maggiori, come prendere l’acqua da fonti isolate, coltivare campi distanti dai centri abitati e trasportare cibo e merce senza scorte.

Il team si coordina sul campo con i contingenti di sicurezza congolese e organizza controlli e attività per mettere in rete le diverse aree isolate. Purtroppo il distretto dello Uélé è una delle zone più povere di tutta la R.D. Congo, mancano i servizi essenziali e le strade e manca cibo.

Lo scorso anno Intersos ha fatto ricongiungere alle loro famiglie dieci bambini congolesi che erano riusciti a scappare dopo diversi mesi di reclutamento forzato nel LRA.

Dal Sud Sudan dove erano arrivati a piedi attraversando il confine, avevano trovato assistenza nei campi rifugiati di Makpandu e Ezo gestiti da Intersos. Dopo ricerche e con l’aiuto della Croce Rossa Internazionale, i bambini avevano fatto rientro nei villaggi d’origine.

Nel marzo di quest’anno gli stessi bambini sono ritornati spontaneamente in Sud Sudan perché in Congo non potevano andare a scuola e avere un futuro sicuro. Hanno preferito cercare una vita migliore lontani da casa. (a cura di Intersos)

PER SOSTENERE IL PROGETTO:
Vai su DONA ORA, dai il tuo aiuto e segui l’andamento dei lavori della scuola

(20 luglio 2011)

- Il progetto Intersos nel nord del Congo
- E' successo a Paul, bambino rapito diventato soldato
- LRA, la milizia del terrore
- Joseph Kony, il più ricercato d'Africa 
- La Repubblica Democratica del Congo
- Chi sono i bambini soldato e chi li usa
- La cooperazione italiana in Congo
- Epidemia di morbillo e colera in Congo

- Gallery fotografica



---Pubblicità---


 
Links Correlati
· Inoltre CatPress Speciali
· News by Redazione-web


Articolo più letto relativo a CatPress Speciali:
Chi sono i bambini soldato e chi usa


Valutazione Articolo
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente


Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile


I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

 
CatPress © 1999-2017
Via Ponte all'Asse, 16 - 50144 Firenze, Italia
tel. e fax (+39) 055 368997 - fax (+39) 178 6070796

Contattaci

Allestito da

Preparato con PHP-Nuke - v.Donkeys76
Fight Spam! Click Here!


PHP-Nuke è un software libero rilasciato con licenza GNU/GPL.
Versione PHPNuke Donkeys by www.phpnukefordonkeys.com
Webmaster Gennaro Cinquegrana (rino) & Christian Gentile (MisterMAD)